Prenotazioni del vaccino anti Covid per gli over 80: il bilancio della giornata

10 February 2021

prenotazioni vaccino numeri

Nella fase iniziale della giornata si è verificato qualche minimo disagio di natura tecnica, ma poi le operazioni sono procedute speditamente in maniera regolare arrivando a registrare la media di una prenotazione al secondo per un totale (dati aggiornati alle ore 17:00) di 23.954 prenotazioni


CUP: grande mole di richieste di prenotazioni per le vaccinazioni COVID19 over 80

IN PRIMO PIANO

10 February 2021

CUP

L’incremento del traffico delle richieste ha di conseguenza causato un breve disservizio, prontamente risolto, sui server applicativi dedicati alle farmacie. Insiel informa che non si è trattato di un guasto ma di un rallentamento dovuto alla saturazione delle linee che funzionano regolarmente, così come l’infrastruttura. 


Extralab, il nuovo sistema che consente l’inserimento degli esiti dei tamponi molecolari

IN PRIMO PIANO

29 November 2020

Extralab

Già a partire dal 9 novembre, i primi laboratori privati accreditati hanno provveduto all’inserimento dei dati, attraverso una procedura che semplifica la trasmissione via email-pec per il tramite delle Aziende Sanitarie. Insiel, in accordo alla Direzione Centrale Salute, procederà nei prossimi giorni a verificare quali siano le difficoltà riscontrate dalle strutture che non sono state in grado di compilare correttamente i file da trasmettere


Informativa trattamento dati personali customer satisfaction

NEWS

27 October 2020

informativa privacy

Nella sezione Informative privacy e cookie del nostro sito, è stata pubblicata la versione scaricabile del modello relativo alla informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 per l’indagine sulla customer satisfaction


Garantire la sicurezza dei dati fra emergenza sanitaria e smart working

NEWS

17 September 2020

cybersecurity

L’esperienza di Insiel SpA e le strategie messe in atto per garantire la protezione dei dati, nel periodo dell'emergenza sanitaria. A fronte di una maggiore consapevolezza tra gli operatori, la necessità di abilitare il lavoro da remoto ha aumentato i rischi che insistono sulle informazioni. 


Top