albo fornitori e autocertificazione

Procedure per contratti sotto soglia e negoziate - modelli di autocertificazione

I fornitori che vengono invitati a presentare offerta nell'ambito di procedure ex art. 36 co.2 lett a), b), c) D.Lgs. 50/2016, ex art. 63 D.Lgs. 50/2016, sono invitati a scaricare i files con i modelli di autocertificazione dai link sottostanti

Domanda di iscrizione all’Albo Avvocati di Insiel S.p.A

I soggetti interessati all'inserimento all'Albo possono chiedere di essere iscritti secondo le modalità di cui al Capo IV del Regolamento per il reclutamento  del personale e per il conferimento di incarichi di Insiel

 

Incarichi di servizi attinenti l'architettura e l'ingegneria e servizi affini di cui all'art. 252 D.P.R. 207/2010: Istituzione Albo professionisti

I soggetti interessati all'inserimento all'Albo possono chiedere in qualsiasi momento di essere qualificati secondo le modalità di cui alla sezione 3 dell'allegato avviso

OBBLIGHI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE DEL CONTO DEDICATO AI SENSI DELL'ART.3 DELLA L. 13-8-2010 n. 136

La Legge 13-8-2010 n. 136 - Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia - ha disciplinato all'art 3 alcuni obblighi inerenti la tracciabilità dei flussi finanziari. Fra gli altri obblighi l'art 3 prescrive che gli appaltatori, i subappaltatori e i subcontraenti della filiera delle imprese nonché i concessionari di finanziamenti pubblici anche europei a qualsiasi titolo interessati ai lavori, ai servizi e alle forniture pubblici:

  • comunicano alla stazione appaltante o all'amministrazione concedente gli estremi identificativi dei conti correnti dedicati
    - entro sette giorni dalla loro accensione o
    - nel caso di conti correnti già esistenti, dalla loro prima utilizzazione in operazioni finanziarie relative ad una commessa pubblica
  • nonché, nello stesso termine, le generalità e il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di essi
  • gli stessi soggetti provvedono , altresì, a comunicare ogni modifica relativa ai dati trasmessi.

Insiel S.p.A. ha predisposto il modello allegato attraverso il quale è possibile adempiere agli obblighi sopra indicati.
I soggetti obbligati ad effettuare la comunicazione possono scegliere:

  • se effettuare una comunicazione per tutti i contratti stipulati con la società;
  • o alternativamente indicare il/i conto/i dedicato/i per il solo specifico appalto indicando il codice CIG comunicato da Insiel S.p.A. nella comunicazione sulla tracciabilità.

La comunicazione, redatta nella forma di autocertificazione ex D.P.R. 445/2000, per avere validità deve essere inviata, in originale o via fax, accompagnata dal un documento in corso di validità del suo sottoscrittore. Nel solo caso di firma digitale ai sensi del D.Lgs. 7-3-2005 n. 82 il modello sarà ritenuto valido con il solo invio via email .
Al fine di agevolare la gestione dei modelli viene richiesto ai soggetti obbligati di anticipare l'invio del modello firmato in maniera tradizionale via email. All'uopo è stato previsto l'apposito bottone attraverso la pressione del quale verrà predisposto un messaggio con in allegato il modello.
Il modello predisposto è compilabile utilizzando Adobe Acrobat Reader inserendo i dati rispettivi campi.

In mancanza dell'invio di questo modello, o di altro alternativamente predisposto a cura dei soggetti obbligati riportante i medesimi dati richiesti ed inoltrato con le medesime modalità, Insiel S.p.A. non potrà dar corso al pagamento .

Albo Fornitori Insiel - Richiesta di iscrizione

Documentazione per l'iscrizione all'Albo fornitori da inviare debitamente compilata a:
Insiel S.p.A.
Divisione Amministrazione, Finanza e Controllo - Ufficio Gare e Acquisti
Via San Francesco d'Assisi 43, 34133 Trieste
via mail a ufficio.acquisti@insiel.it   oppure via fax allo 040 3737473.

Documentazione aggiornata al 18 aprile 2013.

Comunicazione inerente all’obbligatorietà del regime iva dello “Split payment” - Dichiarazione ex art. 1, comma 1-quater del D.L. 24-4-2017 n. 50

Ai sensi di quanto indicato all’art. 1 del D.L. 24-4-2017 n. 50 le fatture che i fornitori di Insiel S.p.A. emetteranno a partire dal 1° luglio 2017 dovranno essere assoggettate al regime dello split payment. Si invita a dare lettura al documento per ottenere tutte le informazioni in merito.

Top