avvisi di selezione

Avviso di selezione 2013/05 Affidamento incarico professionale

Posizione: Avvocato / Dottore Commercialista

N° posizioni aperte: 1

Inquadramento: Inquadramento: Incarico professionale di lavoro autonomo - Oggetto della prestazione: membro esterno dell'Organismo di vigilanza - Importo contrattuale: 12.00 euro lordi annui, oltre IVA ed oneri previsdenziali onnicomprensivo di ogni spesa ad eccezione delle spese di viaggio tra sedi aziendali attinenti l'incarico.

Tipo di contratto: fino al 31.12.2015

Compiti

La consulenza è finalizzata ad assicurare una puntuale ed efficiente vigilanza sul funzionamento e sull'osservanza del Modello Organizzativo adottato da Insiel S.p.A. ai sensi dell'art. 6, comma 1, lett. b) del d.lgs. n. 231/2001 e segnatamente per l'espletamento dei seguenti compiti:
- verificare che i protocolli organizzativi, gestionali e di controllo definiti nel Modello siano effettivamente applicati;
- verificare la persistenza nel tempo dei requisiti di efficienza ed efficacia del Modello;
- effettuare verifiche periodiche mirate su specifiche operazioni poste in essere nell’ambito delle attività aziendali a rischio
- raccogliere, elaborare e conservare le informazioni provenienti dalle diverse funzioni aziendali e rilevanti in ordine al rispetto del Modello;
- accedere liberamente presso qualsiasi unità della Società – senza necessità di alcun consenso preventivo – al fine di richiedere informazioni, documentazione e dati ritenuti necessari per lo svolgimento dei compiti previsti dal D.lgs. n. 231/2001;
- promuovere e definire le iniziative per la diffusione del Modello, nonché per la formazione del personale e la sensibilizzazione dello stesso all'osservanza dei principi contenuti nel Modello;
- raccogliere, conservare e valutare le segnalazioni di eventuali violazioni del Modello;
- richiedere tempestivamente al Presidente la convocazione del Consiglio di Amministrazione affinché vengano adottati gli opportuni provvedimenti in relazione alle violazioni accertate del Modello che possano comportare l’insorgere di una responsabilità in capo alla Società;
- coordinare i rapporti sia con le funzioni aziendali coinvolte nei processi rilevanti sia con il Collegio sindacale e con il soggetto incaricato della Revisione legale dei conti, per attivare una efficace attività di vigilanza sul rispetto della normativa e sulla effettiva attuazione del Modello;
- condurre indagini interne in seguito a segnalazioni di eventuali violazioni del Modello, qualora ritenute serie e dannose per la Società, e formulare dei pareri non vincolanti sulla tipologia e l'entità della sanzione;
- promuovere l'aggiornamento del Modello, formulando, ove necessario, al Consiglio di Amministrazione le proposte per eventuali aggiornamenti e adeguamenti da realizzarsi mediante modifiche e/o integrazioni che si dovessero rendere necessarie in conseguenza di:
a) significative violazioni delle prescrizioni del Modello;
b) significative modificazioni dell’assetto interno della Società e/o delle modalità di svolgimento delle sue attività;
c) modifiche normative.

Requisiti

Percorso formativo/titoli:
Sono ammessi a partecipare al presente avviso i soggetti che al momento della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:
-iscrizione all'Albo degli avvocati o dottori commercialisti;
-cittadinanza italiana o appartenenza ad uno stato membro dell'Unione Europea;
-godimento dei diritti civili e politici; i candidati cittadini degli stati membri dell'Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici anche negli stati di -appartenenza o di provenienza ed avere adeguata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta;
-non essere stato/a destituito/a o dichiarata decaduto/a dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione;
-non essere incorso in provvedimenti disciplinari da parte dell'Ordine degli Avvocati o Commercialisti.

La nomina quale componente dell'Organismo di Vigilanza è ulteriormente condizionata alla sussistenza di requisiti soggettivi di eleggibilità, in particolare all'assenza di:
-conflitti di interesse, anche potenziali, con la Società tali da pregiudicare l’indipendenza richiesta dal ruolo e dai compiti propri dell’Organismo di Vigilanza;
-incarichi di indirizzo politico o cariche pubbliche elettive presso l'amministrazione Regionale nel triennio precedente la nomina;
-funzioni di amministrazione – nei tre esercizi precedenti alla nomina quale membro dell'Organismo di Vigilanza – di imprese sottoposte a fallimento, liquidazione coatta amministrativa o altre procedure concorsuali;
-decreto di rinvio a giudizio, sentenza di condanna, anche non passata in giudicato, ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta in Italia o all’estero, per i delitti richiamati dal d.l.gs. n.231/2001 o altri delitti comunque incidenti sulla moralità professionale;
-condanna, con sentenza anche non passata in giudicato, a una pena che importa l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici, ovvero l'interdizione temporanea dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese.

Esperienza professionale:
-esperienza in ruoli analoghi a quello del presente avviso, costituendo titolo preferenziale aver svolto l’incarico presso società a controllo pubblico;
-possesso di adeguate e comprovate competenze in diritto penale con particolare riferimento all’ambito definito dal D.Lgs. 231/2001;
-aver già ricoperto incarichi di membro di Organismi di Vigilanza;
pubblicazioni e docenze nella materia oggetto dell'incarico.

 


MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE
Il candidato dovrà presentare l'Istanza di partecipazione, in carta libera, corredata da una copia fotostatica non autenticata di un documento d'identità del sottoscrittore in corso di validità, l'istanza di partecipazione dovrà essere inviata via posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@insiel.legalmail.it entro il 6 dicembre mediante un messaggio avente ad oggetto: "Avviso di selezione n. 2013/05 per l'individuazione di professionista che svolga la funzione di membro esterno dell’organismo di vigilanza”.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
- curriculum vitae dal quale si evincano i requisiti di cui all’art. 3 (Requisiti professionali) e quindi completo di titoli professionali e formativi, ed altri titoli (sempreché connessi all'attività richiesta al soggetto da incaricare) nonchè dei titoli delle eventuali pubblicazioni e docenze giuridiche inerenti la materia oggetto dell'incarico;
- dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, ovvero, per i concorrenti non residenti in Italia, dichiarazione idonea equivalente, secondo la legislazione dello stato di appartenenza, con la quale il richiedente, assumendosene la piena responsabilità, attesta il possesso dei requisiti di cui all'art. 2 (Requisiti di ammissibilità) del presente avviso;
documento d'identità.

Il candidato si assume la responsabilità relativamente a tutti i dati inseriti nella domanda di partecipazione e nel proprio curriculum vitae.

Si allega ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 30-6-2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” specifica informativa sul trattamento dei dati personali, alla quale i candidati, con la partecipazione alla presente procedura, danno atto di aver preso visione.


COMPENSO E DURATA
Per l'incarico è previsto un compenso pari all'importo di € 12.000,00 lordi annui, oltre IVA ed oneri previdenziali, onnicomprensivo di ogni altra spesa ad eccezione delle spese di viaggio per gli spostamenti tra le sedi aziendali per ragioni attinenti all’incarico, se dettagliatamente comprovate, secondo le tariffe determinate dall’Automobile Club d’Italia.

L'incarico verrà formalizzato attraverso la stipula di un incarico professionale e avrà durata sino al 31 dicembre 2015.

Insiel si riserva la facoltà di annullare il presente avviso in qualsiasi momento.

Insiel si riserva la facoltà di conferire l'incarico anche in presenza di una sola candidatura, purché ritenuta idonea, così come si riserva, motivatamente, di non conferire alcun incarico, nel caso in cui si ritenga siano venuti meno i presupposti di fatto e le ragioni di merito.

Il conferimento dell'incarico sarà reso noto mediante pubblicazione della determinazione di incarico sul sito web di Insiel.

Domanda di partecipazione:

Le domande sono ritenute ammissibili e valutabili se:
- pervenute entro il termine perentorio stabilito dal presente avviso;
- presentate da soggetto in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2;
- complete delle dichiarazioni e delle documentazioni richieste nel presente avviso.

L'ammissione delle domande e la valutazione dei curricula saranno effettuate da apposita Commissione.
La Commissione di selezione avrà il compito di condurre la selezione stessa, di garantire l’obiettività dei giudizi e di valutare i candidati alla luce dei requisiti fissati nel presente avviso, mediante analisi dei curricula vitae e del colloquio individuale.
L'analisi dei curricula vitae sarà svolta sulla base:
a) dei titoli di studio e/o di specializzazione e/o professionali posseduti e rappresentati dal candidato nel relativo curriculum vitae, tenendo conto anche della loro attinenza con l'incarico da svolgere;
b) dell'esperienza posseduta e rappresentata dal candidato nel relativo curriculum vitae in ruoli analoghi a quello dell'incarico da ricoprire, costituendo titolo preferenziale aver svolto l'incarico presso società pubblica;
c) delle pubblicazioni e docenze del candidato rappresentate nel relativo curriculum vitae, tenendo conto anche della loro attinenza con l'incarico da ricoprire.

Scadenza termini di presentazione della domanda: Friday 6 December 2013 ore 16:24

Documentazione allegata

Top